Le casse pensioni devono rendere più sostenibili le strategie di investimento

Il 72% degli assicurati delle casse pensioni in Svizzera è del parere che la loro CP debba tenere conto anche di aspetti ESG finanziariamente rilevanti nei loro investimenti. Anche in questo caso, analizzando le varie regioni del Paese e la distribuzione del reddito, si ottiene un quadro differenziato. Gli intervistati che chiedono espressamente una maggiore considerazione dei criteri ESG nell'investimento sono soprattutto quelli della Svizzera tedesca, con il 78% di opinioni favorevoli. Nella Svizzera romanda, questa richiesta è sostenuta dal 65% degli intervistati, mentre nella Svizzera di lingua italiana non si raggiunge la maggioranza, con il 39% dei consensi.

È importante però notare che la quota di coloro che si dicono piuttosto contrari o certamente contrari a tenere conto dei fattori ESG in tutta la Svizzera è ripartita quasi esattamente a metà e rappresenta solo una percentuale molto bassa (D-CH: 5%, W-CH: 6%, I-CH: 6%). Ciò significa che nella Svizzera italiana il consenso a favore dei fattori ESG è effettivamente più basso, ma il rifiuto è a un livello ugualmente basso rispetto al resto della Svizzera. Tuttavia, nella Svizzera italiana ci sono molte più persone che non sono favorevoli né contrarie a tenere conto dei fattori ESG nel processo di investimento ed esiste una percentuale maggiore di coloro che non hanno un'opinione al riguardo. Pertanto, in questo caso esiste ancora del potenziale di comunicazione.


Clicca sull'immagine per ingrandirla

Dal punto di vista della situazione reddituale, il divario non è così marcato. Le richieste alle casse pensioni di una maggiore sostenibilità negli investimenti da parte dei gruppi di popolazione a basso reddito che guadagnano meno di CHF 4'000.- al mese sono del 59%, una percentuale inferiore rispetto alle classi di reddito più elevate.

Nei gruppi di popolazione con un reddito mensile superiore a CHF 7'000, il 72% è favorevole affinché le CP tengano conto anche di aspetti ESG finanziariamente rilevanti nei loro investimenti.

Clicca sull'immagine per ingrandirla